Cerca
  • Ritual Color

Capelli, ripresa a settembre, look e stile, segui i consigli di Ritual Color parrucchieri a Roma

Come stanno i vostri capelli al rientro a settembre?

Durante ogni cambio di stagione i capelli possono avere qualche criticità, possono apparire opachi e secchi, sciupati e con un colore un po’ anonimo, spento e privo di luminosità.


È un effetto del rientro dal periodo di vacanza e di maggior relax, in particolare perché caldo e sudorazione minano l’equilibrio del film idrolipidico del cuoio capelluto, inoltre lo stelo si può davvero rovinare molto se non si è pensato ad una giusta protezione solare. Ma niente paura, ripristinare robustezza e corposità è assolutamente possibile, e successivamente andare a recuperare stile e colore.

Trattamenti booster o fai da te?

Sicuramente se i capelli sono molto provati dai mesi estivi quello che consigliamo prima di un servizio colore è una buon consulenza, in cui verificare lo stato di benessere (o malessere!) dei capelli in questo momento; successivamente procedere con il trattamento più adatto, ricostruttivo, rigenerativo, che sia nutriente e che restituisca corpo e fibra al capello.


Il fai da te va bene quando si intende una hair beauty routine, fatta con costanza e con prodotti sicuri e scelti per la vostra tipologia di capello e di colorazione. Infatti non tutti capelli sono uguali, o meglio reagiscono allo stesso modo, inoltre un professionista esperto saprà consigliarvi il meglio, senza andare ad appesantire inutilmente un capello sottile oppure a dare il giusto apporto ad un capello più grosso e crespo.


Senza dubbio la vacanza e il relax fanno bene ma è importante prolungare il ‘benefico effetto vacanza’, lo possiamo fare con buone abitudini di trattamenti-coccola di bellezza e relax del capello. È questo anche il periodo in cui sembra che i capelli cadano di più, anche se si tratta di un fenomeno assolutamente fisiologico, ma tuttavia deve essere tenuto sotto controllo. Proprio una maggior attenzione ai capelli serve a non sottovalutare eventuali problematiche e quindi a gestire il momento caduta di settembre-ottobre in serenità.

Colore sì, ma che in che tonalità?

Quando si va a ripristinare la colorazione generalmente si provvede prima di tutto a correggere eventuali tonalità ‘indesiderate’ (quando ad esempio notate che il vostro colore vira su un giallastro o un tono aranciato), e poi a scegliere un ulteriore tono - in genere si abbassa o si addolcisce un po’ - che sia più omogeneo e armonico con l’incarnato e la stagione.

La luce della nuova stagione infatti è meno forte che in piena estate e i capelli - sempre sani e robusti, con le squame ben chiuse e integre - riflettono così la luce esterna, ed ecco perché si va verso colori e tinte più ‘autunnali’, come si suol dire, semplicemente perché stanno meglio in viso proprio per effetto di questo gioco di luce e riflessi.


Nel prossimo articolo ci occuperemo invece di qualche spunto per i colori più trendy della prossima stagione e qualche novità, a presto


a presto!

Loredana e lo staff di Ritual Color

www.ritualcolor.it

📲 335 594 0385

📞 06 59 87 3069




2 visualizzazioni0 commenti